PROGETTO EMERGENZA NORD AFRICA

Area di intervento / Area Stranieri

Accoglienza di uomini, donne e nuclei familiari su invio del Soggetto Attuatore (Prefettura) per la gestione delle strutture di accoglienza Emergenza Immigrazione Nord Africa in Lombardia a seguito dell’eccezionale afflusso di migranti e richiedenti asilo dai Paesi del Nord Africa della primavera 2011.

Attività

Accoglienza: presso il Pensionato Casa Monluè: 24 uomini da luglio 2011 (Convenzione tra Consorzio Farsi Prossimo e Comune di Milano), 6 uomini da marzo 2012 (convenzione con Caritas Ambrosiana); presso appartamenti di Casa delle Famiglie: 5 donne e di 1 nucleo familiare dall’estate 2011 (convenzione con Caritas Ambrosiana), 2 donne da maggio 2012 (su incarico del Consorzio Farsi Prossimo).

Gestione di servizi educativi, di mediazione linguistico culturale, orientamento legale e di custodia; servizi di insegnamento della lingua italiana ed erogazione ticket restaurant, pocket money, abbonamenti ai mezzi pubblici presso la Casa dell’Accoglienza di viale Ortles, in affiancamento ai servizi gestiti direttamente dal Comune di Milano per 20 migranti nell’ambito ENA.

Destinatari

Richiedenti asilo o titolari di protezione internazionale inviati dal Soggetto Attuatore tramite Comune di Milano o tramite Caritas Ambrosiana.

Indirizzo

Pensionato “Casa Monluè- Giovanni Paolo II”: via Monluè 65 Milano;
Casa delle Famiglie:  via Arici 15/via Spallanzani; 
via Pianell, 25 Milano;
Casa dell’Accoglienza – Comune di Milano: viale Ortles, 69 Milano.

Come raggiungerci

Pensionato Casa Monluè : bus 45, tram 27;
Casa delle Famiglie via Arici: bus 51;
Casa dell’Accoglienza: MM3 Brenta + bus 34.

Modalità di accesso

Solo su invio dal Soggetto Attuatore tramite Comune di Milano o Caritas Ambrosiana.

 

Organizzazione

Gli ospiti siglano un regolamento proposto dal Comune di Milano e disposizioni interne /o un regolamento interno equivalente (per ospiti inviati da Caritas). L’accoglienza è gratuita.

Equipe

Nelle diverse strutture sono presenti figure di coordinamento, servizio sociale, educatori professionali, custodi, mediatori linguistico culturali, consulenza legale.

Rete

Operano con il progetto il SIL di Consorzio per gli interventi di orientamento ed accompagnamento al lavoro e l’Ass. ne Asspi (accoglienza di ospiti ENA in appartamenti e consulenza legale agli ospiti del progetto). L’accoglienza dei nuclei e delle donne viene realizzata in convenzione con Caritas Ambrosiana.

 

 

 

Contatti

Silvia Ciceri

COORDINATRICE

02.33000945

TELEFONO