EMPORIO DELLA SOLIDARIETA’ MILANO BARONA

Area di intervento / Area Grave emarginazione

Il progetto ha l’intento di dare risposta ai bisogni alimentari delle famiglie, cercando di coniugare il recupero delle eccedenze alimentari e il rispetto della dignità delle persone aiutate, che possono scegliere i prodotti di cui hanno bisogno, educandosi ad un uso responsabile delle risorse. Obiettivo principale è dare una possibilità concreta per superare la situazione di crisi e aumentare il livello di empowerment, ponendosi in modo attivo di fronte alle difficoltà.

Attività

All’interno del minimarket le persone vengono aiutate a fare la spesa in modo responsabile, evitando sprechi. Il progetto prevede: a) la costruzione della rete di soggetti invianti fra i membri della rete Caritas, che condividono finalità, criteri e modalità di segnalazione delle famiglie in difficoltà; b) l’apporto del volontariato, che presta servizio all’interno dell’emporio appositamente formato; c) la costituzione di un gruppo di “monitoraggio”, costituito dalle figure educative dell’Emporio, i rappresentanti di Caritas Ambrosiana, che valuta periodicamente il rilascio delle tessere e l’andamento complessivo del progetto.

Destinatari

Nuclei familiari in condizione di difficoltà e disagio familiare, lavorativo, economico e/o sociale.

EMPORIO DELLA SOLIDARIETA’ MILANO BARONA

Via San Vigilio, 45 – Milano.

Indirizzo

Via San Vigilio, 45, Milano.

Come raggiungerci

Bus 71 e 74 – MM2 Famagosta.

 

Modalità di accesso

Gli assistiti accedono all’Emporio tramite una tessera rilasciata su indicazione di un Servizio inviante (Centro di Ascolto, San Vincenzo, servizi sociali) che segue la famiglia in difficoltà e valuta l’opportunità di questo aiuto per un periodo limitato di tempo (3 mesi, rinnovabili fino a un anno) in funzione di un progetto che mira a sostenere la persona in un determinato momento di difficoltà e che prevede anche altre forme di aiuto. Il contatto con il servizio inviante consente di monitorare la situazione e condividere obiettivi e strategie nell’accompagnamento della famiglia.

Organizzazione

Gli assistiti hanno a disposizione una tessera che consente di “pagare” la spesa in punti, assegnati in funzione della composizione del nucleo e della situazione socioeconomica. Le merci provengono dal recupero di eccedenze, donazioni, acquisti e prevedono una gamma ampia di prodotti, non solo di tipo alimentare.

Equipe

Il gruppo di lavoro è composto da 2 operatori, uno con funzione gestionale e l’altro educativa.

Rete

Servizi Sociali Territoriali municipio 6, Caritas Ambrosiana, Parrocchie e Centri di Ascolto dei Decanati Barona, Vigentino, Giambellino e Navigli, Servizi simili presenti sul territorio, Empori della Diocesi di Milano.

 

Contatti

Stefano Joli

RESPONSABILE

Enrico Maestri

RESPONSABILE PRO TEMPORE

02.25061781

TELEFONO