SPRAR- Sercop

Finalità
Il progetto SPRAR si pone come obiettivo principale la riconquista dell’autonomia individuale dei titolari di protezione internazionale accolti, intesa come emancipazione dal bisogno di assistenza, recupero delle proprie capacità di scelta e progettazione e riacquisizione della percezione del proprio valore, delle proprie risorse e potenzialità.

Attivita’
I servizi previsti dal progetto, che compongono un processo di accoglienza integrata in base alle Linee guida SPRAR, perseguono tali obiettivi attraverso differenti aree di intervento, dall’accoglienza materiale alla tutela psico-socio-sanitaria, in un’ottica finalizzata all’autonomia di ciascun beneficiario.

Destinatari
20 Uomini adulti richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale.

Indirizzo
Sede centrale: Via Fusinato, 7 Milano.

Come raggiungerci
Passante fermata Villapizzone.

Modalità di accesso
Segnalazioni del Servizio Centrale.

Organizzazione
I beneficiari usufruiscono dell’accoglienza dal momento dell’ingresso e sottoscrizione del patto di accoglienza e fino a sei mesi dalla data di notifica dell’esito della Commissione Territoriale.

Equipe
Ente capofila del progetto Consorzio Farsi Prossimo, titolare Sercop, ente attuatore Cooperativa Intrecci, enti gestori Cooperativa Intrecci e Cooperativa Farsi Prossimo.
2 educatori part-time, 1 assistente sociale.

Contatti
Referente: Simona Boffi
Tel. 02.33000945

Rete
Cooperativa Intrecci, azienda SERCOP, agenzia Mestieri Lainate.