Trame di cura

Finalità e obiettivi
Promuovere e sostenere azioni di supporto alle famiglie in difficoltà rispetto all’assolvimento dei compiti educativi e di cura verso minori e anziani. Intende rispondere ai bisogni espressi dalla comunità locale e costruire progetti di sostegno personalizzati per le famiglie.

Attivit
Valorizzazione della rete: informazione, orientamento e accompagnamento alla rete di risposte pubbliche e private del territorio; promozione di forme di mutualità tra persone e famiglie all’interno della comunità locale; accompagnamento e inserimento degli utenti in servizi esistenti (oratori, cag, socialità protetta,…)
Sostegno al ruolo: percorsi di accompagnamento al ruolo (visite a casa, sostegno operativo nell’assolvimento dei compiti di cura, aiuto nella riorganizzazione della vita familiare); attivazione gruppi di sostegno reciproco e di percorsi di counselling.
Integrazione dei servizi esistenti (attivazione e/o sviluppo di azioni di sostegno specifiche): progettazione e realizzazione di interventi di sostegno educativo individuale o di gruppo rivolti ai minori; attivazione di spazi di socializzazione e aggregazione in funzione dei bisogni portati dalle famiglie; presa in carico nei servizi esistenti di minori o anziani inseriti in famiglie in difficoltà ma che non possiedono i requisiti per accedervi; attivazione di servizi di prossimità leggera (trasporto e accompagnamenti in auto, spesa, consegna pasti al domicilio, disbrigo pratiche).

Destinatari
Si rivolge sia agli adulti che hanno la responsabilità della cura (care givers), e ai destinatari della cura stessa. Territorio di riferimento: decanato Cagnola – Villapizzone.

Indirizzo
Via Mantegazza, 23 – Milano

Come raggiungerci
Tram 1, 12 (Fermata P.zza Castelli); Bus 57 (Fermata Via Varesina); Passante ferroviario fermate Villapizzone o Bovisa.

Modalità di accesso
Su segnalazione e accompagnamento da parte dei soggetti della rete territoriale coinvolta nel progetto.

Organizzazione
Il progetto è realizzato in partnership con Caritas Ambrosiana e cooperativa Betlhem cofinanziato da Regione Lombardia L.23/99.

Equipe
1 coordinatrice, 1 educatrice e 1 assistente sociale coadiuvati da altri operatori (ASA, OSS, consellor, educatori)

Contatti
Coordinatrice Roberta Molinari, E-mail: r.molinari@farsiprossimo.it

Rete
Il progetto è promosso da Caritas Ambrosiana, in coprogettazione e corealizzazione con la cooperativa Bethlem; collabora con le parrocchie e la caritas decanale e con altri enti della rete territoriale che coinvolge soggetti pubblici , del privato sociale e del volontariato.